Fido - apertura di credito in cc

Per la gestione delle tue liquidità

Fido - apertura di credito in cc

CHE COS'È

Questo tipo di fido è un’operazione attraverso la quale una banca concede all'imprenditore, in seguito all’attivazione di un conto corrente, la possibilità di disporre di una somma di denaro maggiore rispetto a quella disponibile su quel conto. È un’operazione consigliata per coprire i temporanei squilibri tra entrate e uscite nella gestione di cassa. L’entità del fido è correlata alla capacità di rimborso dell’impresa.

A CHI È RIVOLTO

È una soluzione dedicata a qualsiasi tipo di impresa, ditta individuale e lavoratore autonomo, con l’esigenza di gestire la propria cassa in maniera fluida e con un capitale continuamente circolante. Chiedendo un Fido con apertura di credito in conto corrente, l’imprenditore potrà far fronte alle temporanee mancanze di cassa dovuta a uno sfasamento dei tempi tra entrate e uscite, contando sul capitale messo a disposizione dalla banca finanziatrice.

FINALITÁ: PERCHÉ SCEGLIERE UN FIDO CON APERTURA DI CREDITO IN C/C

Il Fido con apertura di Conto Corrente può servire per coprire un'esigenza temporanea di liquidità: si tratta di una soluzione di credito di breve durata con piano di rientro, destinato al finanziamento del capitale circolante. Avere liquidità in cassa in ogni momento consente di tutelarsi dal rischio di rallentare la produzione e affrontare le spese di gestione.

COME FUNZIONA

Una volta accettata la richiesta di fido (bisogna essere titolari di un conto corrente o attivarlo contestualmente alla richiesta nella medesima banca) viene stabilito un tetto massimo di capitale che la banca può mettere a disposizione per le esigenze di cassa dell’impresa. In seguito, la banca finanzierà l’impresa ogni volta che questa utilizzerà una somma maggiore rispetto a quella disponibile nella propria cassa (scoperto di c/c), nei limiti della soglia massima stabilita. Quando ciò accadrà, la banca applicherà un tasso di interesse che verrà addebitato fin quando il cliente non verserà la somma per riportare il conto in credito.